Pepe di Cayenna: molti i benefici per la salute

6 ottobre 2017
Pepe di Cayenna: molti i benefici per la salute

Il pepe di Cayenna, il cui colore può variare dal giallo al marrone rossastro, è utilizzato da oltre mille anni dalle famiglie in tutto il mondo. Ma sapevate che mangiare regolarmente Cayenne può aiutare il vostro corpo a combattere gli elementi cancerogeni e favorisce il flusso costante e regolare di sangue?

I benefici del pepe di Cayenna

Il Cayenne è una spezia piccante appartenente alla famiglia dei peperoncini, e può essere miscelato in pasti e dessert o usato in forma di grani e creme.

Fornisce grandi benefici, alcuni di essi sono:

  • Aumenta la capacità dei globuli bianchi nella protezione del nostro corpo dall’attacco delle cellule tumorali.
  • Aumenta l’immunità del corpo contro le infezioni (neutralizza fino al 75 per cento dei batteri che incontra, proteggendo il corpo contro l’avvelenamento da cibo).
  • Aiuta nella digestione, perché contiene la capsaicina composta, che è responsabile della sua piccantezza.
  • Può anche essere usato come rilassante articolare o muscolare. Secondo l’Università del Maryland Medical Center, le applicazioni topiche a base di cayenna o di altri peperoncini hanno dallo 0,025 per cento fino al 0,075 per cento di capsaicina e possono essere applicati all’area interessata per quattro volte al giorno.
  • Alleviare i dolori causati da artrite, emicranie croniche e mal di testa, diabete, dolori alla schiena, danni ai nervi, disturbi della pelle come la psoriasi e aiuta contro la stanchezza. Questo perché cayenne stimola il  tuo cervello a rilasciare endorfine, che sono il naturale Ibuprofene o Paracetamolo del tuo corpo.

Un antibiotico e antimicrobico naturale

Un nuovo studio ha dimostrato che il pepe di Cayenna, insieme ad altre spezie, come la cannella e la curcuma, ha dato, sugli animali, effetti simili agli antibiotici.

Per approfondire gli effetti benefici della curcuma leggi qui: “Natura e scienza: curcumina e nanoparticelle per combattere i neuroblastomi”.

Sono stati somministrati a interi greggi per stimolare la loro crescita e aiutarli a rafforzare i loro sistemi immunitari. Le spezie hanno anche proprietà antimicrobiche, ed è stato dimostrato che  protegge il benessere intestinale nei polli e suini, aumentando i batteri intestinali e attivando enzimi che regolano la digestione.

 

Fonti:

http://juicing-for-health.com/cayenne-pepper-fights-cancer-cells