Le ricerche scientifiche sulla riprogrammazione delle cellule tumorali

« Torna alle Pubblicazioni Internazionali

pesci zebrafish
Analisi proteomica del profilo proteico durante l’iniziale sviluppo dello Zebrafish (Danio rerio). In questo studio si esamina il profilo delle proteine che si esprimono all’inizio dello sviluppo dell’embrione di zebrafish che sta diventando il modello standard per studiare lo sviluppo dei vertebrati e le malattie dell’uomo per la stretta similitudine biologica tra lo zebrafish e l’uomo. Con l’elettroforesi bidirezionale si analizza lo sviluppo delle proteine che avviene nell’embrione a 6 ore ed a 8-10 ore dopo la fecondazione. Recentemente è stato dimostrato dall’analisi del DNA che il tumore al fegato dello zebrafish contiene indicatori proteici molto simili a quelli umani. Il che permette una validazione del modello animale per le malattie umane. Il 49% delle proteine presenti dopo 6 ore si ritrovano anche dopo 1 settimana. Sono state trovate 108 proteine derivate da 55 distinti geni. Le proteine che abbiamo identificato includono anche quelle implicate nelle maggiori attività cellulari come la segnalazione, il metabolismo, la sintesi proteica la degradazione e la proliferazione.

Acquista la pubblicazione

Scarica questo materiale e parlane con il tuo medico

Copyright Oncovita 2017